Orientagiovani


Da quasi 20 anni Federchimica organizza Orientagiovani per presentare la chimica come percorso di studio e professionale in collaborazione con le Associazioni territoriali di Confindustria.
L’esigenza di comunicare la chimica è avvertita dalle organizzazioni imprenditoriali e dalle università, anche in relazione alla volontà di promuovere gli studi in chimica.
Il chimico, infatti, è uno dei settori che oggi assume di più. E soprattutto assume i laureati in chimica.
Il valore dei corsi di laurea in chimica è confermato anche dal fatto che un terzo degli assunti nel settore chimico è laureato, a fronte di una media negli altri settori di uno su dieci.
Ma l’industria chimica non è l’unico possibile sbocco per i laureati in chimica, che sono richiesti anche dai settori clienti della chimica, cioè da tutti i settori industriali che vogliono migliorare l’utilizzo, la gestione e la resa dei prodotti chimici che acquistano.

Il ‘format’ di Orientagiovani è agile e dinamico, affinché la chimica sia correttamente descritta e compresa. L’obiettivo è quindi parlare di chimica raccontando quanta chimica c’è negli oggetti che ci circondano nella nostra vita di tutti i giorni, cercando i trasferire un principio elementare: rifiutare la chimica tout court significherebbe rifiutare la totalità degli oggetti di cui non possiamo più fare a meno, dei prodotti che quotidianamente utilizziamo per il nostro benessere e dei servizi di cui usufruiamo.

Per i ragazzi degli ultimi anni di scuola superiore la presentazione di questa filosofia è affidata ad una serie di interviste a studenti dei principali corsi di laurea dell'area milanese e a giovani chimici che lavorano nelle aziende del settore.

Ai ragazzi di scuola media vengono invece proposte dimostrazioni pratiche e informazioni – rigorosamente lontane dalla didattica classica – e persino provocazioni. L’obiettivo è sfatare alcuni pregiudizi, ad esempio quello per il quale il mestiere del chimico è esclusivamente in laboratorio, e incoraggiare i ragazzi a prendere in considerazione gli studi superiori in chimica per entrare in un mondo in continua evoluzione e proiettato al futuro.