Programma T.A.C.E.C. - Towards A Carbon Efficient Chemistry

Federchimica insieme a Confindustria Veneto, ha avviato il Programma “T.A.C.E.C. – Towards A Carbon Efficient Chemistry”, per integrare maggiormente nel nostro Paese scienza, industria, management, istituzioni pubbliche e private verso la chimica a migliore efficienza energetica e sostenibile.

Il Programma è stato avviato alla fine del 2008 ed è orientato su  tre assi di attività:

  • R&S: con lo scopo di identificare e realizzare progetti di efficienza energetica e di mettere a punto nuovi prodotti e nuovi processi con fonti rinnovabili e alternative. Inoltre, si vuole favorire la collaborazione tra il mondo pubblico e quello privato della ricerca.
  • Metodologie e Best Practice: la gestione razionale dei fattori di produzione è critica per il successo dell’industria chimica nel ridurre l’uso, diretto e indiretto, dell’energia. La messa a punto di metodi di analisi, di problem solving e di gestione della value chain e delle relative best practice, è realizzata e affrontata nel Programma T.A.C.E.C.
  • Analisi e Position Papers: il Programma T.A.C.E.C. è stato avviato anche utilizzando lo studio dell’ICCA: ”Innovation for Greenhouse Gas Reductions”, che ha stimato come, per 1 tonnellata di CO2 equivalente emessa dall’industria chimica nell’atmosfera, essa ne fa risparmiare circa 3 ai settori di utilizzo di prodotti chimici. Altri studi e position papers sulla low carbon economy, sono in corso di preparazione.

Il Programma T.A.C.E.C. organizza ogni anno incontri periodici per incentivare ed  arricchire l’unione tra competenze scientifiche, esperienze industriali e responsabilità istituzionali nello sviluppo sostenibile della chimica. 
Due Workshop internazionali, nel I e nel II semestre dell’anno, ed una Conferenza nazionale, permettono di analizzare i risultati conseguiti e di confrontare esperienze internazionali ed europee, nonché di contribuire a realizzare la politica dei cambiamenti climatici adottata dall’Unione europea.

Scarica la brochure

Progetti correlati

Spice3: la piattaforma web per il miglioramento dell'efficienza energetica nell'industria chimica

Progetto europeo “Energ-Ice”, finanziato dal Programma della CE “Life +”

Contatti

BRENA
responsible care e sviluppo sostenibile

Enrico Brena

Telefono: 02 34565.211

Articoli correlati

Vedi tutti 
28 maggio 2020

Industrial biotech: tre nuovi webinar per applicazioni mediche, energetiche e opportunità di investimento

Con il primo appuntamento del 29 maggio tornano i webinar gratuiti di KETBIO, la piattaforma collaborativa nata per promuovere la reciproca conoscenza degli stakeholders europei nel campo dell'industrial biotech …
09 ottobre 2019

Nobel Chimica 2019: assegnato agli inventori delle batterie agli ioni di litio

l Nobel per la Chimica 2019 è stato assegnato agli inventori delle batterie agli ioni di litio, oggi comunemente utilizzate nei telefoni cellulari, personal computer e auto elettriche. Il Premio viene suddiviso in parti uguali fra il tedesco John B. Goodenough, il britannico M. Stanley Whittingham e il giapponese Akira Yoshino che hanno aperto la strada a fonti di energia diverse dai combustibili fossili ...
16 novembre 2018

Chimica fondamentale per l'energia del futuro

Quale sarà l'energia che utilizzeremo nel 2030? Come la produrremo e come faremo a renderla sempre più efficiente e sostenibile? Un quadro dettagliato e completo sull'importante ruolo dell’industria chimica nello sviluppo energetico viene presentato oggi a Milano alla 9° Conferenza nazionale Chimica&Energia ...

Dove siamo

Delegazione di Bruxelles

1040 Bruxelles
1, Avenue de la Joyeuse Entrée, Bte 1