Un trilogo a Bruxelles apre la strada al nuovo Regolamento UE dei fertilizzanti

20 novembre 2018
Data storica, quella odierna, per il mondo agricolo: dopo un lungo periodo di studio e di transizione è stato infatti oggi raggiunto a Bruxelles un compromesso che spiana la strada al prossimo aggiornamento del regolamento UE dei fertilizzanti.

Il Consiglio dell’Unione europea, il Parlamento europeo e la Commissione europea hanno infatti trovato un accordo per armonizzare a livello europeo non più solo – come accade oggi - lo spaccato dei fertilizzanti minerali ma anche tutte le altre categorie (ovvero i fertilizzanti organici, gli organo-minerali, gli ammendanti e le specialties).

In relazione all’esito del trilogo di oggi in merito al Nuovo regolamento sui fertilizzanti, Assofertilizzanti, Associazione italiana di settore che fa parte di Federchimica, esprime la propria soddisfazione per i risultati positivi emersi.
È un passo epocale. Regole chiare e uniche per l’intero comparto saranno presto codificate in un nuovo Regolamento valido a livello europeo che, sulla scia di quello attuale, con un occhio di riguardo alle grandi tematiche ambientali.

“In questi anni Assofertilizzanti ha sempre invitato le Istituzioni europee ad adottare nelle proprie scelte un approccio basato sulle evidenze scientifiche. Quanto approvato oggi va decisamente verso questa direzione e pone le basi per un’agricoltura moderna e sempre più sostenibile. Non possiamo per questo che ringraziare le Istituzioni tutte, in particolare l’Onorevole Elisabetta Gardini - relatrice della Commissione Ambiente del Parlamento europeo per questo provvedimento - che ha svoto il suo ruolo con assoluta autorevolezza, adottando il consueto approccio basato su scienza e senza cavalcare facili populismi; dimostrando attenzione nei confronti, non solo delle imprese del settore, soprattutto PMI che operano in Italia, ma anche dell’intero comparto agroalimentare nazionale”, ha dichiarato Giovanni Toffoli, Presidente di Assofertilizzanti.

Mezzi tecnici che permettono di creare, ricostituire, conservare o aumentare la fertilità del terreno, i fertilizzanti hanno da sempre un ruolo fondamentale per l’intero sistema agricolo incrementando la produzione fino al 75% e garantendo derrate abbondanti capaci di soddisfare il fabbisogno nutrizionale del Pianeta.

Dove siamo

Delegazione di Bruxelles

1040 Bruxelles
1, Avenue de la Joyeuse Entrée, Bte 1