Assosalute e Cittadinanzattiva: un premio alle scuole attente alla salute e al benessere

25 settembre 2020

Formare e sensibilizzare i docenti e gli alunni delle scuole sui temi della salute e benessere e su come applicarli nei momenti e nelle abitudini della vita quotidiana.
È questo il filo rosso dei progetti di formazione che da dieci anni Cittadinanzattiva porta avanti con successo nelle scuole italiane, grazie al supporto di Assosalute.

Gli studenti delle cinque scuole che salgono sul podio della quattordicesima edizione del Premio “Vito Scafidi - Buone Pratiche Sicurezza e Salute” provengono da Cava dei Tirreni, Nardò (Lecce), Robecchetto con Induno (Milano), Roma e Udine.

“Siamo orgogliosi di essere da dieci anni al fianco di Cittadinanzattiva, e mai come in questo momento emerge con chiarezza e forza quanto siano importanti la salute e la scuola” afferma Maurizio Chirieleison, Presidente di Assosalute, che sottolinea “l’importanza di promuovere attività che incoraggino, fin dalla giovane età, l’adozione di corretti stili di vita e l’attenzione alla propria salute”.

“In dieci anni abbiamo fatto tante cose insieme” ha proseguito Chirieleison consegnando il Premio al Progetto “Liberi per vivere” del Liceo Scienze Umane "Galileo Galilei" di Nardò (LE) “numerosi progetti che sono stati sviluppati, arricchiti, e portati in tante scuole, su tutto il territorio nazionale. Abbiamo raggiunto centinaia di studenti e altrettanti docenti si sono fatti carico di condividere e inserire questi progetti nei loro programmi di insegnamento. Ci auguriamo che questa nostra esperienza, questo patrimonio di competenze possa rientrare anche nelle agende delle Istituzioni e contribuire allo sviluppo del nostro Paese.”

Per maggiori informazioni: www.semplicementesalute.it


Dove siamo

Delegazione di Bruxelles

1040 Bruxelles
1, Avenue de la Joyeuse Entrée, Bte 1